• B-TECH

GIUS.TO. Il magazzino automatico per la preparazione della spedizione del mobile

Aggiornamento: feb 2

GIUS.TO nasce come risposta ottimale e innovativa per lo sviluppo della gestione dei magazzini automatici del prodotto finito fino ad oggi concepito come unione pressoché fisica tra scaffalature, traslo-elevatore, handling e una gestione del tutto attraverso software gestionali non sempre facenti da collante al sistema.

L’aspetto di omogeneità che la parte software dovrebbe invece avere, risulta fondamentale per una gestione ottimale di tutti gli aspetti che comportano l’efficienza del sistema “magazzino automatico” tra i quali:

• Dimensionamento del magazzino sia per volume sia per numero di macchine operanti all'interno,

• Cicli macchina (traslo-elevatore),

• Giusta suddivisione e assegnazione dei ripiani a magazzino,

• Raggruppamento dei colli omogenei ad una commessa,

quest’ultimo punto introduce ad una necessaria distinzione tra ciò che è GIUS.TO e ciò che sono i magazzini automatici di tipo tradizionale.

Se il magazzino automatico nasce per l’esigenza di gestire il prodotto finito inteso come unico volume da prendere e riporre in un certo luogo in attesa di essere prelevato in una fase successiva, con GIUS.TO il concetto di volume unico viene superato dalla possibilità che ha il traslo-compositore di comporre il ripiano a magazzino di ciclo in ciclo attraverso la movimentazione anche del singolo collo.



72 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti